venerdì, Settembre 30

Cronaca cittadina

Divorziano prima di sposarsi

Si sa che ‘del doman non c’e’ certezza’ e che nella vita e in particolare in amore sarebbe sempre meglio mettere le mani avanti per evitare poi brutte sorprese. Ma due novelli sposini di Cuneo, sul fatto di essere previdenti, hanno battuto ogni possibile record. La coppia infatti, tanto per stare dalla parte dei bottoni, ha deciso al momento stesso del matrimonio di divorziare. La procedura e’ avvenuta all’interno della chiesa con tanto di parenti e invitati. A celebrare il matrimonio e a confermare anche il divorzio sono stati sia il sacerdote che il giudice di pace. Nel pronunciare il fatidico “Si'” i due giovani hanno anche aggiunto la frase: “perche’ non lo sopporto piu'”. Durante lo scambio degli anelli gli sposi si sono scambiati anche le rispettive carte bollate per sancire il loro divorzio. Quando il prete ha detto a lui: “Ora puo’ baciare la sposa^ la sposa ha ben pensato di ‘piazzare’ un sonoro schiaffone al marito. All’uscita dalla chiesa invece di ricevere il riso, come vuole la tradizione, i neo sposi sono stati accolti da alcuni amici fidati che in coro pronunciavano il classico: “Si capiva subito che non faceva per te!”.
Per non parlare del buffet che si e’ tradotto in una sorta di comica ‘a torte in faccia’, con piatti rotti e offese di ogni genere. Insomma, nel mondo attuale tutto si svolge in modo molto veloce e la coppia ha cosi’ pensato di velocizzare i tempi, bruciando ogni tappa, della serie ‘cosa fatta capo A.”. Per non parlare dei regali che i coniugi si sono scambiati come sancito nei documenti del divozio, ricevento anche una crocera a testa, per soli single, in due luoghi opposti del mondo: lei in un paese tropicale, lui al Polo nord.
La prima notte di notte si e’ risolta cosi’: lei chiusa a chiave in camera da letto e lui a dormire nel divano in salotto.
Alla domanda del perche’ di questa strana scelta, rispetto alle usanze abituali, i protagonisti di questa storia hanno risposto, per una volta, all’unisono: “Tutti dicono sempre che il matrimonio e’ la tomba dell’amore e noi abbiamo pensato di evitare futuri, eventuali, stress: seppellendolo gia’ da subito”.
Della serie… il tempo e’ denaro.
Attualmente i novelli sposi sono ritornati e vivere nelle loro rispettive famiglie.
(M.D.Viani)

Gli sposi e i loro avvocati