venerdì, Settembre 30

Biden, dopo avere dato del “macellaio”…

“Putin e’ un idraulico!”

Il presidente Usa offende ancora quello russo

Il presidente degli Stati uniti Biden, non curante di tutti gli ammonimenti ricevuti per non inasprire la situazione con la Russia, continua ad insultare Vladimir Putin. Dopo avere detto, qualche settimana fa, che “Vladimir Putin e’ un macellaio” altri epiteti rivolti al capo della Federazione russa rischiano di provocare ulteriormente Putin che potrebbe reagire in maniera imprevedibile alle continue offese di Biden. Ecco, le nuove affermazioni che il leader Usa si e’ lasciato sfuggire nonostante le raccomandazioni di ripiegare verso un addolcimento dei toni fatti dalla maggior parte della diplomazia mondiale:
“Putin e’ un idraulico!”
Chiaro il riferimento del presidente Usa al fatto che Putin si e’ sempre vantato di avere la capacita’ di ciappinare’ in casa propria per ogni sorta di necessita’: dal lavandino che perde, alla lavatrice difettosa fino alla sciacquone del water da smunire. A quanto pare Vladimir Putin va molto fiero di queste sue doti e una provocazione fattagli su questo tema potrebbe indurlo presto a spingersi oltre le sue velleita’ di occupazione dell’Ucraina fino a convincerlo della necessita’ di dichiarare guerra alla Svizzera e bombardare Lituania, Slovenia, Bulgaria, Romania e Polonia.
“Putin e’ un barista!”
Che al Cremlino in fatto di bevande ci sia poco da stare tranquilli e’ cosa risaputa. E cosi’ capita che sia lo stesso Putin che, per sicurezza, preferisce, quando all’interno della sua residenza si svolgono eventi mondani, a svolgere la funzione di barman. Cosi’, tra un Vodka Martini, un White russian, un Caipiroska e un Vodka sour, il presidente russo si diletta a sfoggiare le sue doti al bancone. Quando invece, per motivi di interessi nazionali, a queste ricette si necessita una piccola aggiunta di qualche cosa d’altro, ad esempio, una ‘spruzzatina’ di Polonio e’ sempre Putin a dare il meglio nel fare gli onori di casa. Ma farsi dare dall’odiato Biden l’appellativo di “barista” questo no. Putin si sente ad un livello superiore e quindi per lui anche questa offesa e’ gravissima. Quindi cosa potrebbe accadere? Cose brutte: il lancio di alcune testati nucleari ipersoniche verso la Florida e nel contempo l’invio di colonne di carriarmati per occupare Finlandia, Norvegia, Svezia e Danimarca. Il mondo trema…

“Putin e’ un ciabattino!”
Chi capita dalle parti della Piazza rossa, annusando l’aria sferzante dal freddo inverno moscovita, potrebbe avere la sensazione di percepire anche un aroma di resina. Come se nelle vicinanze si trovasse, un bosco di abeti. Ma non e’ cosi’: e’ colla. E’ Putin che, in segreto, prendendo esempio dall’amico Silvio Berlusconi, lavora alacremente sulle proprie calzature sostituendo i normali sopratacchi con quelli ‘superinforzati’, allo scopo di aumentare la sua statura nei confronti di altri capi di stato. Ma farsi dare del “ciabattino” da Biden… Prorpio no! Sembra che un sommergibile nucleare’ russo stia gia’ per giungere al largo di Cesenatico. Questa estate la Riviera adriatica sara’ in mano ai cosacchi? (Pinocchio)

Vladimir Putin al lavoro