mercoledì, Maggio 22

Arabia Saudita

Grattacielo alto un chilometro

Si chiamera’ Jeddar Tower (tradotto dall’inglese Torre di Gedda). E proprio a Gedda, in Arabia Saudita, e’ in costruzione dal 2013 il grattacielo piu’ alto del mondo. Per la precisione 1006 metri.
Insomma, piu’ di un chilometro proteso in altezza e una costruzione da brividi, di altissima ingegneria.
Ma quali situazioni, piu’ o meno positive, si troveranno ad affrontare tutti coloro che, per un motivo o per l’altro, dovranno muoversi, dall’attesissimo giorno dell’inaugurazione prevista ormai a breve, all’interno di questo ‘gigante’ di ferro e di cemento?

1) Per girare alcuni uffici e svolgere solo normali pratiche di ordine burocratico qualche malcapitato finira’ per perdersi tra un piano e l’altro e di venire solo dopo qualche mese ritrovato grazie alle numerose denunce dei famigliari fatte alla versione araba di ‘Chi l’ha visto?’.
2) I camerieri neoassunti nel bar al pianterreno, per soddisfare la richiesta di un caffe’, un cappuccino e due brioche al cioccolato di un ufficio situato all’ultimo piano della mastodontica costruzione potrebbero arrivare a completare il servizio gia’ a poco tempo dall’eta’ della pensione.

3) Chi si trovasse a salire nei piani piu’ elevati del grattacielo dopo essere entrato in ascensore con una semplice t-shirt potrebbe trovarsi alla fine della salita a rimpiangere, causa il cambio di temperatura, di non essersi portato dietro da casa una cappotto oppure la giacca a vento.
4) In caso di un malaugurato guasto dell’ascensore il malcapitato potra’ decidere se sperare nella soluzione del problema oppure, se si prolungasse troppo l’attesa, raggiungere la finestra piu’ vicina e gettarsi nel vuoto con un paradute sperando poi di toccare terra sano e salvo.
(Pinocchio

Lo Jeddar Tower